affiliazione 2019

TESSERAMENTO 2019

Gentili Presidenti/responsabili di Circolo sono riaperte le iscrizioni per l’affiliazione all’ Associazione Nazionale Cral Dipendenti Comunali per l’anno 2019.
Al fine di poter usufruire dei tanti vantaggi e partecipare alle tante iniziative, vi invito a compilare l’allegato modello e ad inoltrarlo, unitamente alla copia del bonifico attestante l’avvenuto pagamento della quota associativa, all’Ufficio di Segreteria all’indirizzo mail: segreteria@craldipendenticomunali.it 

MODULO DI ADESIONE

vacanze sportive 2019 GRECIA

LOCANDINA GRECIA
HOTEL KING SARON 4****
Sito in una posizione ideale a Isthmia e circondato da fiori e alberi, l’Hotel King Saron è una struttura a 4
stelle che propone ottimi alloggi e vanta una propria spiaggia privata, una piscina all’aperto e una
magnifica vista sul Golfo Saronico.
L’Hotel King Saron vanta una varietà di confortevoli camere climatizzate e pulite, tutte dotate di comfort
moderni quali TV satellitare e telefono, balconi con viste mozzafiato sul mare e sui dintorni e WiFi
gratuito.
Con splendida vista sul Golfo Saronico, il ristorante a buffet propone specialità internazionali e greche. In
loco è presente anche un lounge-bar che serve drink.
Potrete praticare sport gratuiti come il canoismo e il ciclismo acquatico sulla spiaggia privata. Non vi è
niente di meglio che prendere qualche lezione di ballo, fare una nuotata nella piscina all’aperto o giocare
una partita a tennis senza lasciare l’hotel. La vicina spiaggia ospita un campo da beach volley, ideale per
prendere il sole e divertirsi. L’Aeroporto Internazionale di Atene dista 110 km.
Ci auguriamo che anche per l’anno in corso l’adesione possa essere ampia.
Per qualsiasi informazione non esitate a contattare l’ufficio di segreteria.

Vacanze sportive 2017 – Isola delle Femmine (Palermo)

Nella splendida località siciliana de “L’Isola delle Femmine” Palermo si è svolta l’edizione n. 29 delle vacanze sportive 2017. Larga è stata la partecipazione dei circoli affiliati all’Associazione Nazionale Cral Dipendenti Comunali che, anche per l’edizione appena conclusa, hanno voluto garantire la propria presenza e partecipazione. Il meraviglioso Resort Saracen ha garantito ogni confort ai propri ospiti. Piscine, campi da tennis e di beach volley, spiaggia privata, ampi spazi a verde, cucina curata nei minimi dettagli, attività sportive e di animazione, hanno reso il soggiorno a cinque stelle. Le escursioni a Palermo, Agrigento, Valle dei Templi, Favignana e la visita alla splendida cattedrale di Monreale, hanno poi completato il già ricco programma. Consensi unanimi da parte dei rappresentanti dei vari sodalizi presenti che, nel rimarcare il momento aggregativo di simili iniziative, sottolineato anche dalla presenza dell’amico Cesare Mattaliano, hanno posto le basi per future iniziative e per la prossima edizione che andrà a suggellare 30 anni di costituzione dell’organismo nazionale. ……..che traguardo

  


Legge 124/2015: i testi definitivi dei Decreti attuativi

ultimo aggiornamento 27/01/2017

E’ stato pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 187 del 13 agosto 2015 la Legge 124/2015 recante “Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”, meglio conosciuta come Legge Madia di Riforma della PA. La legge è costituita da 23 articoli, così suddivisi: artt. 1-7: semplificazioni amministrative; artt. 8-10: organizzazione; artt. 11-15: personale; artt. 16-23: deleghe per la semplificazione normativa.

Il provvedimento contiene 14 importanti deleghe legislative: dirigenza pubblica, riorganizzazione dell’amministrazione statale centrale e periferica, digitalizzazione della PA, semplificazione del procedimenti amministrativi, razionalizzazione e controllo delle società partecipate, anticorruzione e trasparenza.

il testo della Legge 124/2015 (riforma della PA Madia) pubblicata in Gazzetta Ufficiale

Vacanze Sportive 2016

Consensi positivi unanimi hanno caratterizzato l’appena conclusa edizione delle vacanze sportive 2016. La scelta della location Marina d’or ,città delle vacanze che si trova a Oropesa del Mar, località costiera situata a circa metà strada tra Barcellona e Valencia in un tratto di costa ricco di spiagge naturali tanto bianche da sembrare cartoline è stata un’altra ciliegina dell’attuale gruppo dirigente. Organizzazione perfetta dell’agenzia Itermar, partner anche per il 2016 dell’Associazione Nazionale Cral Dipendenti Comunali, grazie alla quale si è potuto ammirare tante splendide attrazioni uniche del genere nel mondo. Dal Giardino Incantato, con le sue meraviglie e migliaia di fiori, al parco acquatico e al parco avventura. Dalla Visita del Palacio D’OR  per ammirare lo show dell’acqua danzante, al Giardino dei Cinque Continenti, un giardino botanico in cui sono radunate specie vegetali provenienti da tutti i cinque continenti, al Balneario, complesso idroterapico di acqua salata più grande in Europa, con  ampie piscine di acqua tiepida, varie e numerose vasche idromassaggio di acqua calda, ma anche vasche di acqua fredda nella zona dei bagni romani, dove si praticano particolari trattamenti. Non sono mancate le escursioni dalla Vineria Carmelitano, allo Shopping a Castellon, dalla escursione alle Grotte San Josè con gita in barca sul fiume sotterraneo più lungo d’Europa (val D’Uixo) alla escursione a Segorbe con visita alle torri medievali, al Museo Archeologico e al Museo dell’olio d’oliva.

Infine escursione Valencia con visita alle Torres de Serrano, Torres de Quart, Cattedrale, Mercado Central, El Micalet,  al Museo Artista Fallero, ma anche al meraviglio Parco Oceanografico,  il più grande parco marino in Europa e al Museo della Scienza, spazio interattivo dedicato alla scienza in tutte le sue forme.

Praticamente una vacanze senza pause a km zero.

Soddisfazione dei numerosi partecipanti in rappresentanza di vari circoli, Lecce, Cagliari, Lamezia, Foggia…. manifestata alla dirigenza nazionale ancora una volta innovativa nelle scelte e nell’organizzazione.

In occasione del consueto incontro con i rappresentanti dei vari circoli intervenuti, il Presidente, nel ringraziare quanti  hanno creduto nell’iniziativa, ha concluso con un arrivederci alla prossima edizione della quale si è già al lavoro.

alcune foto

Riforma PA: approvati i primi 11 decreti attuativi

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione Marianna Madìa, ha approvato nella seduta del 20 gennaio 2015, in esame preliminare, i seguenti decreti legislativi attuativi della legge 7 agosto 2015 n. 124:

Sanzioni disciplinari
Si interviene sull’ illecito disciplinare della falsa attestazione della presenza in servizio. Si prevede, entro 48 ore la sospensione dal servizio e dalla retribuzione del dipendente colto in flagranza. Il procedimento disciplinare che conduce al licenziamento si chiude entro 30 giorni E’ introdotta altresì la responsabilità erariale per danno di immagine e la responsabilità disciplinare del dirigente che non proceda alla sospensione e all’avvio del procedimento.

Autorità portuali
In luogo delle attuali 24 Autorità portuali, si istituiscono 15 Autorità di sistema portuale, che avranno sede nei porti definiti core secondo la normativa europea. Sono inoltre introdotte significative norme di semplificazione dell’amministrazione portuale.

Razionalizzazione delle funzioni di polizia e l’assorbimento del Corpo forestale dello Stato
Si prevede l’eliminazione delle duplicazioni delle funzioni dei corpi di polizia e la gestione associata dei servizi comuni, l’assorbimento del CFS nei Carabinieri con valorizzazione della specificità agro ambientale.

Dirigenza sanitaria
Si istituisce presso il Ministero della salute un elenco nazionale, fondato sui titoli, di quanti hanno i requisiti per la nomina a direttore generale delle Aziende sanitarie italiane. In caso di risultati negativi i direttori generali sono rimossi dall’incarico.

Trasparenza
Si obbligano le amministrazioni a pubblicare in maniera chiara tutti dati di spesa, con particolare riferimento alle retribuzioni dei dirigenti. I cittadini potranno chiedere di conoscere dati e documenti alla Pubblica amministrazione. L’accesso ai dati è gratuito e la richiesta andrà soddisfatta entro trenta giorni.

Società partecipate
Si prevede la drastica riduzione delle società partecipate inutili: le scatole vuote, le società inattive, quelle troppo piccole e quelle che non producono servizi indispensabili alla collettività. Sono introdotti interventi sui compensi degli amministratori e individuati i criteri chiari sulla base dei quali sarà possibile costituire e gestire le società partecipate.

Servizi pubblici locali di interesse economico generale
Si afferma la centralità del cittadino nell’organizzazione e produzione dei servizi pubblici locali di interesse economico generale. L’erogazione dei servizi pubblici locali è ispirati a principi di efficienza, efficacia nella soddisfazione dei bisogni dei cittadini e applicazione dei costi standard nelle tariffe. Si promuove la concorrenza, la parità di trattamento tra pubblico e privato e adeguati livelli di tutela della qualità degli utenti .

Codice dell’amministrazione digitale
Il rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione è affidato a un’identità digitale, attraverso cui accedere e utilizzare i servizi erogati in rete dalle pubbliche amministrazioni, e al domicilio digitale, in collegamento con l’anagrafe della popolazione residente. Il Pin unico (SPID) sarà l’identificativo con cui un cittadino si farà riconoscere dalla pubblica amministrazione, mentre il domicilio digitale sarà l’indirizzo online al quale potrà essere raggiunto dalle pubbliche amministrazioni.

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA)
Un unico sportello ai cui rivolgersi e un unico modulo da presentare per le attività edilizie, produttive e commerciali al posto dei numerosi adempimenti oggi richiesti a cittadini e imprese. Si individuano inoltre, con esattezza, le attività per le quali è ancora richiesta un’autorizzazione; per le altre attività, alla presentazione del modulo sarà possibile partire subito. La richiesta di altri documenti oltre a quelli previsti è sanzionata anche disciplinarmente.

Conferenze dei servizi
Si abbattono i tempi lunghi attivando la Conferenza semplificata, che non prevede riunioni fisiche ma solo l’invio di documenti per via telematica, e la Conferenza simultanea con riunione (anche telematica) che si svolge solo quando è strettamente necessaria. In entrambi i casi si considera acquisito l’assenso delle amministrazioni che non si sono espresse. Al massimo entro 5 mesi si avrà una risposta dalla Conferenza dei servizi.

Semplificazione e accelerazione dei procedimenti amministrativi
Il Consiglio dei Ministri potrà attivare procedure accelerate per gli investimenti strategici. Il taglio dei tempi burocratici riguarda tutte le procedure, fino all’inaugurazione del sito produttivo.

Riforma della P.A.

La legge di riforma della PA, approvata il 4 agosto 2015 in via definitiva dal Parlamento, è il vero e proprio cuore dell’azione del Governo su tutti gli aspetti della pubblica amministrazione: cittadinanza digitale, organizzazione dello Stato sul territorio, dirigenza, anticorruzione, lavoro pubblico, camere di commercio, enti di ricerca, società partecipate pubbliche e servizi pubblici locali, forze di polizia, conferenza dei servizi, silenzio-assenso fra amministrazioni, testi unici.

leggi tutto